Tri par vaso

Una vicenda paradossale ha luogo in un locale che se fosse recensito dai più conosciuti social potrebbe essere descritto come:
Ambientazione scarna e umida, locale ampio, spazioso, vicino al centro cittadino. Si presta bene a vari usi come sala da ballo, bisca clandestina, sede di coro, magazzino, crimini fai da te… A volte chiassoso e frequentato da individui discutibili, pensionati, casalinghe, giocatori d’azzardo… Si segnalano comparsate di cori con canzonette pop rivisitate. Possibilità di servizio di pulizia e consulenza amministrativa in loco. Menzione particolare merita la cucina, ottime le “quaglie alla sequestrata”. Consigliato? Assolutamente no! Ma mettete pure un LIKE se vi piace…

Debutto: 26 giugno 2018

Cookie Consent with Real Cookie Banner